Vanessa Ferrari vice-campionessa mondiale di corpo libero

ferrari

Ecco l’articolo pubblicato sulla Gazzetta dello Sport di Lunedì 7 Ottobre 2013, dove viene citata la Brixia Dance School grazie a Veronica Calini, la nostra insegnante, coreografa di Vanessa Ferrari:

Ferrari in volo con «Tangled Up»
Calini, la coreografa spiega: «Cercava il ritmo, all?inizio abbiamo giocato allo specchio»

Rinata, ieri. Mai morta, del tutto. Non deve stupire se Vanessa Ferrari torna a brillare ad Anversa, risalendo su un podio mondiale 6 anni dopo l?ultima volta. Argento nel corpo libero, dopo la beffa del quarto posto alla trave (conseguenza del ricorso targato Usa). Spettacolare l?esercizio studiato da Vanessa Ferrari con la bresciana Veronica Calini, ginnasta, coreografa e ballerina, titolare della Brixia Dance School. «Lavoriamo insieme dal settembre del 2012 ? racconta Veronica da Berlino, dove ieri ha ballato in un congresso di danze caraibiche -. A luglio abbiamo iniziato a provare Tangled Up di Caro Emerald perché ci piaceva: Vanessa preferiva la versione strumentale, quindi ci siamo messe semplicemente a ballare insieme allo specchio. Senza acrobazie, all?inizio senza nemmeno particolari velleità artistiche. Ballavamo, ci divertivamo, sentivamo il ritmo. Vanessa voleva una musica ritmica. Poi abbiamo cominciato a lavorare in profondità e così è nato l?esercizio». Soddisfazione Mai facile entrare nel mondo di Vanessa: «Il processo di avvicinamento è stato lungo e faticoso, ma alla fine la gioia è davvero grande. A maggior ragione dopo questo risultato, che è una soddisfazione notevole. Speriamo di andare avanti così». Aggraziata e agguerrita, Vanessa non ha mai mollato e ha sempre avuto al suo fianco persone che hanno creduto in lei.Il club Come Folco Donati, il presidente della Brixia: «Dobbiamo essere tutti orgogliosi di questo secondo posto, che vale come una vittoria. Dopo tanti infortuni, Vanessa ha dimostrato di potersi misurare con il meglio che c?è al mondo e di comportarsi alla grande. Certo, per lei la strada è sempre in salita. Deve fare sempre qualcosa di più per potersi meritare quello che le sue rivali ottengono con minor fatica. Ma così c?è ancora più gusto». Ferrari sinonimo di classe e coraggio. «E di sicuro ? sorride il presidente Donati ? non finisce mica qui».Il tecnico Sulla stessa lunghezza d?onda, fin dalla vigilia, il suo commissario tecnico dell?Italia Enrico Casella: «Vanessa ha confermato di essere la più grande ginnasta azzurra di tutti i tempi ? aveva dichiarato prima delle gare di ieri il suo allenatore -. Giusto puntare al podio». Detto, fatto. «Ma fra il dirlo e il farlo c?era di mezzo parecchio ? sottolinea a impresa compiuta Casella -. Potevano essere due, le medaglie. Ma va benissimo così. Pensare che Vanessa è ancora sofferente a un tendine. Problema che risolveremo nelle prossime settimane».

http://archiviostorico.gazzetta.it/2013/ottobre/07/Ferrari_volo_con_Tangled__ga_0_20131007_2f662c0c-2f14-11e3-85b9-b6e5136dfd53.shtml

Leave A Comment?

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.